S'allena a doventà l'OMO FORTE!

SARVINI IN PALESTRA ARZA I MANGANELLI DA CENTO CHILI

e spinge botti piene d'olio di ricino!

SARVINI IN PALESTRA <br/>ARZA I MANGANELLI <br/> DA CENTO CHILI

di Mario Cardinali
Ma dé, si fa presto a dire l’omo forte!

  • ‘Un ti crederai mìa di doventà ‘r novo duce sortanto co’ discorzi, vero?! – n’ha detto a Sarvini la Bestia che ni fa la propaganda. – Un basta fa’ fòo e fiamme ne’ comizzi, ‘un basta chiede’ i pieni poteri a voce! Bisogna faglieli vedé di ciccia, alla gente, i muscoli belli grossi!
    Di modo e maniera che Sarvini finarmente s’è deciso e ora va ‘n palestra tutti ‘ giorni, un po’ per buttà giù ‘r buzzo gonfio per ir bombo, e un po’ per gonfiassi i bicipiti e fassi magari venì anche la tartaruga sulla pancia!
    Oddìo, c’era Mussolini ‘un aveva certo bisogno di fa’ le forze co’ pesi, per dimostrà che dittatore perdavvero era! A lui ni bastava montà…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure abbonati su vernacoliere.com).


Le Locandine