Scappano da Italia viva

RENZI RIMASTO SENZA LECCAÙLI!

Ora si deve fa' 'r bidé dappersé!

RENZI RIMASTO <br>SENZA LECCAÙLI!

di Mario Cardinali

Quando Renzi era un polìtio ‘mportante, tipo quand’era capo der governo, di leccaùli ce n’aveva a mucchi tutti lì dintorno, pronti giorno e notte a lingua ‘nfori. Bastava facesse una scurreggina, e loro zà, tutti a leccà!
E se poi era una scurreggiona, tipo la riforma costituzzionale der dumilasedici penzata colla Boschi e con Verdini, ortre alle lingue i leccaùli ci mettevano anche le genufressioni, le pose a buoritto, ir teddèum e perfino la fanfara!…

Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola


Le Locandine