Lo scandalo: Scarcerati un fottìo di mafiosi,
50 rimessi subito dentro!
Ma Cosanostra 'un ci sta,
vole la verità!

LA MAFIA MANDA ISPETTORI NEI TRIBUNALI

e ner Governo
per capì come mai i boss
'un sono stati lasciati liberi tutti!
TRADITI I VECCHI PATTI?

LA MAFIA <br/>MANDA ISPETTORI <br/>NEI TRIBUNALI

Lo scandalo: Scarcerati un fottìo di mafiosi,
50 rimessi subito dentro!
Ma Cosanostra ‘un ci sta,
vole la verità!
LA MAFIA
MANDA ISPETTORI
NEI TRIBUNALI
e ner Governo
per capì come mai i boss
‘un sono stati lasciati liberi tutti!
TRADITI I VECCHI PATTI?

di Mario Cardinali
«Ma come?! È na vita che noi si tratta cor Governo italiano un po’ su tutto, ner ’93 si fece addirittura la famosa trattativa per alleggerire ‘r 41 bisse a’ nostri amati bosse sennò ci toccava rifà dell’artre stragi come quella de’ Georgofili a Firenze, siamo si por dire ‘r principale interlocutore della polìtia nazionale, s’è fatto più d’un governo assieme e ‘un si parli poi dell’affari d’onni tipo, senza parlà dell’elezioni che vi si son sempre fatte vince’ noi, e ora che finarmente s’è fatto scarcerà guasi vattrocento de’ nostri colla scusa der Coronavirus, tuttantratto te me ne rimetti dentro una cinquantina come fosse spazzatura?!»
E con questo drammàtio ‘nterrogativo ‘r Governo di Cosanostra ha deciso di vedecci chiaro…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure abbonati su vernacoliere.com).


Le Locandine