Senza peli sulla lingua

IL PREZZO D’UN VACCINO

IL PREZZO D’UN VACCINO

di Mario Cardinali


Ad essere fin troppo ovvii si potrebbe concludere che, malgrado tutta la tecnica e la scienza di questa umanità che viaggia fra le stelle con la stessa disinvoltura con cui accumula nei suoi arsenali ogni tipo d’armi batteriologiche stracolme di germi d’ogni sorta, è bastato un virus qualificato come sconosciuto per mettere in incredibile ginocchio il mondo intero.
Ed è proprio l’incredibilità d’una tale conclusione a far dubitare che proprio un’umanità così tecnicamente e scientificamente evoluta possa davvero restare annichilita da un virus, seppur si chiami Sars-Cov2…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure abbonati su vernacoliere.com).


Le Locandine