Un'artra legge sociale di DIMAIO

TOPA GRATIS AI DISOCCUPATI

E alle disoccupate un cazzo!
Vivaci proteste delle femministe

TOPA GRATIS AI DISOCCUPATI

di Mario Cardinali

– E ‘r reddito di cittadinanza no perché ‘un c’è quattrini, e la penzione di cittadinanza nemmeno perché costa troppo, e ‘r budello di su’ ma’ neanche perché si fa pagà anche lei…
Alla fine Dimaio s’è sfavato:
– Ma allora a’ disoccupati cosa ni si pole da’?!
– La topa! – s’è sentito stronfià da un grillino di sinistra.
Dé, un boato dalla base!
– Sissì, la topa, la topa! – anche vell’artri grillini a urlà, sinistra e destra senza differenze.
Che quando si tratta di topa, è come l’aria da respirà, un bisogno universale!…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine