NOTIZIE

L’Italia è salva!

PRONTA LA PILLOLA DELLA MISERIA

Con una ti sembra d’avé già mangiato
con due ti pare anche d’avé trombato
e con tre lo pigli ‘nculo perché costano uno stonfo!

PRONTA LA PILLOLA DELLA MISERIA

di Mario Cardinali

Avevano messo un avviso sur giornale: «Murtinazzionale Farmaceutica cerca volontari per provà la pillola contro la miseria».
Dé, s’è presentato un esercito di gente! Sicché n’hanno scerti tre: un omo, una donna e uno mezzo e mezzo.
Prima prova, una pillola alla donna.
– Come si sente? – n’hanno chiesto dopo ‘na mezz’ora.
– Dé, com’avessi mangiato a strippapelle, mi sento piena da morì!… Mi viene anche da fa’ un bonprò… Posso?
E come n’hanno detto s’ì, t’ha mollato un popò di ruto com’avesse mangiato propio da sfondata!
Seonda prova, du’ pillole all’omo. E dopo un’oretta:
– Allora, come va?
– Boia, bene! Un godìo… Propio com’avessi trombato perdavvero!
– Però cià messo tanto… Un’ora addirittura!
– Eh, ma colla miseria ‘he mi rimpasto, anche l’uccello ‘un ci credeva più! Mi c’è voluto der bello e der bono per conviccello che ‘un era la solita sega!
Terza prova, tre pillole a quello mezzo e mezzo….


(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine