Offese alla Camera Sdegnata precisazione sui

“PEZZI DI MERDA” IN PARLAMENTO

La Merda: “Mai stata onorevole, io!”

“PEZZI DI MERDA” <br/>IN PARLAMENTO

 

di Mario Cardinali

E alla fine la Merda ‘un n’ha potuto più!

Ora basta! – ha urlato in una conferenza stampa convoata perapposta. – È ‘na vita che vengo coinvorta ne’ lavori a Montecitorio! E merdina di qui, e squacquarella di là, e pezzo di merda di sopra, e merdaccia di sotto, e stronzolo a destra, e caàta a sinistra… Sempre colla merda ‘n bocca, questi signori deputati! Sempre a rammentammi me, come fossi una di loro! Ma io onorevole ‘un sono mai stata, sia ben chiaro! Ciò la mi’ dignità, anch’io!…

Dé, i giornalisti tutti lì a boccaperta! E chi l’aveva mai sentita la ‘onferenza stampa d’una Merda vera?! Con tutte le merde finte che si credano d’esse’ chissacchìe… E sentilla addirittura dire che lei coll’onorevoli ‘un c’incastrava nulla…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine