DOPO IL CASO REGENI
Rappresaglia italiana

PER OGNI ITALIANO UCCISO DIECI CAMMELLI AMMAZZATI

PER OGNI ITALIANO UCCISO <br/>DIECI CAMMELLI AMMAZZATI

di Mario Cardinali
E alla fine, stufo di essere preso per il culo, il Governo italiano ha mandato a quello egiziano un minaccioso ultimatum, con posta certificata urgente:
«Da qui in avanti, per ogni italiano torturato e ucciso dall’Egitto, l’Italia ammazzerà dieci cammelli!».
Che appena l’ha letto, Al Sisi s’è messo a ridere di gusto.
– Ah, quest’italiani mi fanno scompiscià! ‘Un sanno nemmeno che in Egitto ciabbiamo i dromedari, no i cammelli!
E com’ha finito di ridere è corso subito ai ripari: «Per ogni dromedario che da qui in avanti ammazzerete, – ha scritto a Renzi – l’Egitto troncherà un affare con l’Italia!»…


(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine