Una petizione popolare a Montenero di Livorno

Paura per l’antenna di Radio Maria

Paura per l’antenna di Radio Maria

Quattrocento abitanti di Montenero, frazione collinare di Livorno, hanno inviato in aprile al Sindaco e all’Asssesorato all’Ambiente del Comune labronico, nonché alla stampa cittadina, una petizione per segnalare la loro viva preoccupazione per l’inquinamento ambientale elettromagnetico della loro frazione, in presenza di una potente antenna di Radio Maria.
Questa la petizione:
I sottoscritti abitanti delle Case Nuove e Casine di Montenero alto a Livorno espongono quanto segue.
Da oltre un anno si verificano nelle suddette zone di Montenero vari fenomeni di natura elettromagnetica, in particolare con frequenti disturbi nella ricezione dei programmi televisivi – soprattutto sui canali Rai –, nei dispositivi modem e nei telefoni cellulari.
Considerato che i suddetti fenomeni hanno iniziato a verificarsi in contemporanea con l’attivazione di una potente antenna di Radio Maria in via delle Vignacce sulla collina alla spalle del Santuario, in posizione dominante sulle zone sottostanti, in particolare sulle Case nuove e sulle Casine, e in considerazione di quanto già avvenuto a danno della salute pubblica per altre installazioni di Radio Maria nel Lazio accusate di effetti tumorali, specialmente sui bambini, i sottoscritti abitanti delle zone suddette segnalano alla stampa e al competente assessorato del Comune di Livorno la loro viva inquietudine per l’esistenza della citata antenna di Radio Maria, con particolare preoccupazione per la salute dei tanti bambini che abitano nelle zone interessate, e chiedono gli opportuni accertamenti sul temuto inquinamento elettromagnetico ambientale.
Seguono 400 firme


Older Post

Le Locandine