L'editoriale - Senza peli sulla lingua

ORA SI CAMBIA DAVVERO

ORA SI CAMBIA DAVVERO

di Mario Cardinali

Sarà pur piccolo, il Comune di Sanremo, ma è di certo l’esempio di tanto ben più grande malaffare istituzionale.
Quelle frotte d’impiegati assenteisti – anche con i colleghi a timbrar per loro i cartellini, poi pensabilmente ricambiati – e quei dirigenti che pur con gli uffici vuoti pare non s’accorgessero di nulla, non solo replicano quanto altre volte s’è visto venir fuori nel pubblico impiego, ma anche esprimono a livello locale una complicità di sistema – un concorso comunque nella frode – che a livello nazionale può rapportarsi a quel grande concorso esterno in associazione politico-affaristica che tanto caratterizza le nostra vita istituzionale…


(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine