L'editoriale - Senza peli sulla lingua

LO FANNO PER NOI

LO FANNO PER NOI

di Mario Cardinali

Ad essere un politico, oggi, ci sarebbe davvero da perder l’entusiasmo. Un incalzare continuo di scandali e d’inchieste da parte di giornali irriguardosi – il Fatto sulla Consip ad esemplare caso –, un succedersi affannante d’indagini e d’arresti da parte di procure irriverenti a turbare un giorno dopo l’altro l’intero panorama socio-partitico-affaristico-giudiziario nazionale, mafie e camorre e ‘ndranghete comprese.
Ma non si scoraggiano, i nostri politici indefessi. E non tanto perché a sorreggerne il missionario impegno han la certezza che tanto indagini e processi prima o poi si fermeranno e un sacco di presunte colpe si prescriveranno, com’è giusto che sia in un paese civile che deve pur sempre aspettarli, i tempi della giustizia, e se poi arrivano troppo tardi vuol dire che non erano tempi maturati a caso…


(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine