NOTIZIE

Pubbrica Amministrazione

LICENZIATO IMPIEGATO SORPRESO COLL’UCCELLO IN MANO!

Ma lui si difende: 'UN ERA 'R MIO!

LICENZIATO IMPIEGATO SORPRESO COLL’UCCELLO IN MANO!

di Mario Cardinali

Il direttore è arrivato come al solito verso l’undici.
– Tutto a posto, signorina? – ha chiesto alla segretaria.
– Oggi un po’ meglio, direttore! Ne manca soltanto diciassette!
– In malattia?
– No no, timbrato il cartellino e via!
– Eh, sempre a fassi ‘ ‘azzi sua, questi sfaccendati!
– A proposito di ‘azzi, direttore, c’è Gargiulo l’ho trovato coll’uccello in mano! Ma no per modo di dire, propio uccello uccello! Una popò di fava, pareva un palo! – ha precisato la segretaria, che in quell’uffici di fave n’ha viste sempre tante, ma grosse a quel modo mai!…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine