Lega - 5 Stelle
L'Italia cambia cuochi!

Il menú di Salvini NEGHER AL FORNO SALSA DI ROM FINOCCHI LESSI E per digerire, un bel RUTO di DI MAIO

alla salute della Sinistra che l'ha votato

Il menú di Salvini <br/>NEGHER AL FORNO <br/>SALSA DI ROM <br/>FINOCCHI LESSI <br/>E per digerire, un bel <br/>RUTO di DI MAIO

di Mario Cardinali

Quando Lega e 5Stelle saranno infine riusciti a mettere  in attiva funzione il loro governo, sarà Salvini in persona ad  offrire l’assaggio ufficiale della nuova cucina cui ora s’approntano gl’italiani, con inviti rivolti a tutte le autorità civili, militari e religiose, oltre ovviamente ai vari rappresentanti politici di doverosa costituzionale presenza al pranzo d’apertura di legislatura.
«Vi aspettiamo in tanti e di buon appetito” scriverà il capo della Lega nel diramare gl’inviti con la sua solita cordiale franchezza, come risulta al Vernacoliere da confidenze fidate.
E aggiungerà, con la sua proverbiale modestia di padano cresciuto e polenta e seghe (voce questa non contemplata in Wikipedia ma pur notoria): «Non vi aspettate grandi cose, il menù è vario ma necessariamente ristretto al difficile momento dell’Italia».
Ed ecco allora, nel pranzo d’inaugurazione.…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine