La Lega vole riaprì i casini!
Una lezione magistrale di Sarvini
all'Università der Cazzo
Quando c'era LUI funzionava tutto meglio!

IL DUCE FACEVA RIZZÀ ANCHE L’UCCELLI!

Bastava un alalà
e tutti correvano a trombà!

IL DUCE FACEVA RIZZÀ <br/>ANCHE L’UCCELLI!

di Mario Cardinali

L’incipit della lectio magistralis di Matteo Salvini all’Università del Cazzo è stato fulminante:
– Il Duce, – ha rivelato a botta il capo della Lega – faceva rizzà anche l’uccelli!
A dimostrazione che quando c’era LUI non arrivavano in orario soltanto i treni, ma si alzavano immediati anche i virili membri dell’italica razza! Bastava un alalà – ha spiegato Salvini – e l’italiani correvano a trombà!
E correvano ovviamente nelle case chiuse, dette così per le persiane stoppinate ma il popolo le chiamava casini e i giovani vi si addestravano all’ars amatoria, ovverosia imparavano a trombà lì dentro come un tempo l’antichi romani nei lupanari, no come oggi che da quando i casini l’ha chiusi perdavvero la legge Merlin nel ’58,  le puttane oramai son dappertutto ma senza più regole igènie tipo la sciacquatura di potta e nemmeno di culo…
(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Newer Post

Le Locandine