Scandalo Ghèi. Colla bava alla bocca

GIOVANARDI MORDE UN CANE CHE LO PIGLIAVA NER BAUGUIGI DA UN ARTRO

N’ha attaccato la rabbia!

GIOVANARDI MORDE UN CANE <br/>CHE LO PIGLIAVA <br/>NER BAUGUIGI DA UN ARTRO

di Mario Cardinali

Come n’hanno portato ‘r cane ‘n quello stato, ir veterinaio s’è messo le mani ne’ ‘apelli!
– Povera bestia! O cos’è successo?!
– Dé, è stato Giovanardi! L’ha visto per la strada che lo pigliava ‘nculo da un artro cane, s’è messo a urlà colla bava alla bocca du’ cani ghèi, du’ cani ghèi!
– E allora?!
– E allora dé, s’è buttato sur cane che lo pigliava ner baugigi e n’ha dato un morso sur groppone! Ir cane dé, ‘un s’ è potuto rigirà perché ciaveva quell’artro sopra, che frattanto seguitava a zifonà…

(Continua la lettura sul Vernacoliere in edicola, oppure  acquistalo scaricando la App gratuita del Vernacoliere dall’App Store per iOS, o da Google Play per Android).


Le Locandine