E tutto il resto…

Gli altri pezzi sul numero di febbraio 2017

» Le altre rubriche satiriche e/o comiche in lingua italiana, ed altri pezzi.

Polemiche
La Moric contro Livorno
Livornesi e comunisti rispondono:
NINA, PUPPA!
Ha fatto rumore mediatico, nei giorni scorsi, la vicenda della “signora” Nina Moric che, nell’inveire su Facebook contro l’allenatore della Juve Allegri, lo ha definito “livornese comunista”: nei suoi intenti un’offesa, essendo lei d’una terra, la Croazia, notoria patria di fascisti. E davanti alle proteste ha poi insistito, la “signora”, con l’esibire ironia – evidentissimo exploit, per lei avvezza a mostrare più che altro gambe puppe e culo nel suo mestiere di showgirl – su una Livorno di nessuna attrazione, buona al massimo ad attirare sardine dietro i pescherecci
E Livorno, tramite il Vernacoliere, risponde a suo vernacolare modo…

Cose turche
di Maria Turchetto
Già il titolo dice tanto: “Venti miliardi alle banche! E si paga noi!”. Con la speranza di veder magari finire in galera qualcuno dei responsabili dei colossali deficit nelle banche.

Mondodimerda
di Claudio Marmugi
“Speriamo tu moia” scrive su Facebook Marmugi, rivolto all’automobilista che al parcheggio gli ha sfondato la macchina ed è sparito, ed ecco che gli si scatenano addosso le proteste di chi giudica troppo forte e provocatoria la sua reazione. Ne scaturisce un pezzo ferocemente ironico.

Pensieri in ironia e Glossario moderno
di Ettore Ferrini
“Ganzo di default” ovvero un’ironica carrellata sul vocabolario anglofilo a cui si obbliga chi vuole stare al passo coi tempi. A seguire la quattordicesima puntata del “Glossario moderno”, rapida carrellata di umoristiche spiegazioni di parole varie.

Le riflessioni della prof
di Patrizia Salutij
“Studiate e correte”, ovvero un satirico incoraggiamento ai giovani affinché studino e corrano verso il futuro.

Verosimile
di Veronica Tinucci
Con “Innovazione“ ecco un ironico sistema per farsi venire un’idea vincente, come ora è richiesto a chi voglia fare quattrini a palate.

Femminile
di Francesca Fontanelli
Satira e umorismo con “La ricetta bianca”, ovvero una ricetta medica a spese del paziente, ovvero un oggetto sconosciuto a tanti operatori sanitari.

Andiamo al cine
di Vice
La tradizionale rassegna di fantasiose pellicole a satira del cinema reale comprende stavolta “Riecco il budello di tu’ ma’ ”, movimentato dramma familiare sul tema dell’incompatibilità fra suocere maldicenti e generi di paternità chiacchierata. Segue “L’agnello di Natale”, insolita storia d’amore sbocciata durante un cenone natalizio in un affollato ristorante livornese, con un giovanotto che cede alla ragazza del tavolo accanto l’ultima porzione d’agnello arrosto, che sa però di pecora morta all’ospizio. C’è infine “Il mago di AZ”, pellicola favolistica con un sedicente mago venuto a Livorno da un altro mondo e capace di far sparire tutto, ma alla prima prova non sa far sparire nemmeno il cicciolo dal culo di un uomo che lo sfida.

Preti & C.
di Pardo Fornaciari
Ironico florilegio di notizie d’attualità provenienti dalle comunità di credenti, compulsate e scelte da un filosofo ateo. Si tratta stavolta di tre pezzi intitolati “Menopausa del velo islamico”, “Cosa costa un moccolo pachistano” e “Bizzarrie papali”.

Sguardi di Paniko
di Luca Flipponi
Rapida carrellata di battute satiriche su fatti e personaggi d’attualità.

L’Oroscopo di Mario
di Mario Cardinali
Carrellata di previsioni zodiacali umoristico-satiriche a caricatura di quelle cosiddette “serie”.

Le lapidi di Pilade
di Pilade Cantini
Una serie di dediche satiricamente funebri a personaggi e vicende d’attualità. Questo mese tocca a Roberto Saviano e Luigi De Magistris, reciprocamente ponenti una dedica di napoletanità.

I dieci Domandamenti
di Moreno Burattini
Una rubrica di garbato umorismo con “dieci domande che tolgono il sonno”

» La satira e l’umorismo disegnati
Vignette, strisce e tavole a fumetti

Copertina e tavola di sciacalli
di Guido Amato
Disegni di copertina su testi di Mario Cardinali, e la tavola “Ir giorno delli sciacalli” con satira su eventi d’attualità.

Arvaro ‘l laido, vignette e tavola Toporum
di Max Greggio
Vignette satirico-politiche d’attualità, di cui una della storica serie “Arvaro ‘l laido”, e una tavola umoristica con “Progressio Toporum”, ovvero “Riflessioni sul sacerdozio alle donne”, un tema ripreso dall’archivio storico di Greggio del 1997 ma tornato ora d’attualità. E fra poco tornano le storie del Commissario Montenero.

Troio, Mignotts e vignette
di Andrea Camerini
Vignette umoristico-satiriche, una tavola umoristica con i Mignotts e due tavole di fumetti con “La crisi del lavoro”, nuova avventura umoristico-satirica del TROIO, celebre personaggio le cui ventennali storie di quarantenne nullafacente ma appassionato di topa sono state celebrate con l’Albo a colori “IL TROIO 7. Troi si nasce” e con l’Albo “Enio, il babbo del Troio”, cui hanno fatto seguito l’Albo “ENIO 2, la Creazione” e lo  spassoso “Manuale del vero Troio” agile libretto di “massime, pensieri e poesie per far colpo sulle fie”. E sono da poco usciti l’Albo speciale “Enio (il babbo del Troio) contro Padre Pio” e “Il secondo indispensabile Manuale del vero Troio”, presentati a Lucca Comics.
Sempre del Troio sono ancora disponibili anche i precedenti Albi: “IL TROIO 6. Testediàzzo si nasce” (Albo cartonato a colori), “IL TROIO 5. L’idea fissa”, “IL TROIO 4. Basta che respirino” e “IL TROIO 2. Hotel La California”, il tutto della serie “I Grandi Autori del Vernacoliere”.
 Per ricevere gli Albi con Corriere Espresso (in tutta Italia) telefonate per informazioni allo 0586-880226, oppure scrivete a info@vernacoliere.com

Vacche magre
di Francesco Natali
Una tavola di “Vacche magre”, carrellata di vignette satiriche sull’attualità politica e di costume.

Devoti con brio e vignette papale
di Fabio Nocchi
Una vignetta satirico-umoristica della serie “Che bellissimo essere Papi” e una tavola umoristica con una nuova copertina di “Devoti con brio”, rivista di sesso e tonache.

Donne in  faccende e vignetta
di Gabriele Di Caro

Una tavola di formose “Donne” sul tema “Come fare le faccende divertendosi”, e una vignetta unoristica

Perfetti stronzi
di Tommy e Claudio
“Perfetti stronzi”, umoristica tavola a satira del film “Perfetti sconosciuti” con testi di Claudio Marmugi e disegni di Tommy Eppesteingher.

Vignette e tavola post referendum
di Giuliano Lemmi
Alcune vignette umoristico-satiriche d’attualità e la tavola umoristica “La notte dei cloni viventi” dedicata agli eterni politici zombi.

Gesù Due
di Andrea Rovati
Debutta questo mese un nuovo fumetto satirico-umoristico con “Gesù Due”, rivoluzionario Messia che nell’episodio “Porgi l’altra guancia” inizia le sue salvifiche avventure ricavate da un Vangelo apocrifo.

Gualtiero il puttaniero 
e vignette
di Mario D’Imporzano (Dimpo)
Vignette satiriche e una striscia satirico-umoristica della storica serie “Gualtiero il puttaniero”, stavolta dedicata a Grillo.

I nuovi Porkemond
di Alberto Magnolfi
Vignettone satirico-politico ispirato ai noti mostriciattoli e dedicato stavolta a Gentilon e Ministruzio.

Altre vignette e strisce

Altre vignette e strisce di Ettore Ferrini, OQ (Enrico Occupati),
Mighel (Michele Marchi), Cek (Luca Ceccherini), Luca Ricciarelli,  Marco Neri (Bli), Paride Puglia, Alberto Magnolfi, Maurizio Fei, Moreno Burattini, Hogg, Marco Fusi, Jerico.

» Le rubriche di satira e umorismo in vernacolo labronico

Il Barzellettiere
Una pagina di barzellette a cura di Mario e Valter Cardinali.

Il ritorno di Corinna & C.
di Mario Cardinali
Tradizionale riproposizione delle migliori scenette umoristico-vernacolari scritte a centinaia da Mario Cardinali a partire dai primi anni ’60 fino ai primi anni ’80, con protagoniste le popolane Corinna, Amelia, Argene e la loro parentela, fra cui il piccolo e tremendo Buzzino. Il tema stavolta sono le pompe funebri, con “Ir funerale dell’allezziti” dal Vernacoliere ’82.

» Le rubriche con i lettori

Il Vernacoliere nel mondo
Le foto dei lettori a giro per il mondo col Vernacoliere in mano.

Le fotodercazz
Rubrica di foto curiose, strane e incredibili inviate dai lettori.

I Messaggi, i Saluti e i Cordiali Vaffanculo
Brevi Messaggi, Saluti e Cordiali Vaffanculo ad uso dei lettori.

Le lettere
Per motivi di spazio, questo mese sono assenti le lettere dei lettori.