Marco Neri (Bli)

Marco Neri (Bli)

 

Marco Neri nasce a Siena, Contrada del Leocorno, verso metà del XX secolo.

Supplisce alla banalità dei propri dati anagrafici con vari alter ego che si chiamano Eugenio Blinskij, Ottavio Qulo e Popov.

E’ sposato (recidivo), vive in campagna perché ama i rumori della città lontana.

Attualmente disoccupato, è iscritto alla Facoltà di Medicina dell’Università di Siena, dove ottiene risultati variabili.

Ha velleità artistiche che esplica in vari modi, soprattutto assemblages e disegnini, ama le moto Guzzi, gli aeroplani, le navi, gli anaconda, i giocattoli vecchi, l’Africa, Joseph Cornell, il biliardo a stecca, i Rolling Stones, De André, la musica barocca, i racconti di Buzzati e moltissimo altro. Ha un cane che si chiama Sansone, due gatte nere e due serpenti domestici.

Non sopporta re, papi e presidenti (uno in particolare).


Newer Post
Older Post

Le Locandine